Germinal BIO Storie di successo

Germinal BIO shares its commitment to sustainability with SDR PACK and TIPA

Ispirata a uno stile di vita ecologico e incorporando costantemente la sostenibilità nel proprio processo di confezionamento, Germinal BIO è ora alla ricerca di alternative sostenibili alla plastica. Questo è ciò che ha influenzato la decisione di lanciare un’intera linea di imballaggi compostabili.

Germinal BIO

Germinal BIO opera da oltre 40 anni per garantire la qualità dei suoi prodotti. Nata dalla passione e dalla lungimiranza di Emanuele Zuanetti, il suo fondatore, la storia di Germinal BIO nasce da tradizione, genuinità, qualità e rispetto per l’ambiente. Dalla colazione allo spuntino, dal pranzo alla cena, Germinal BIO utilizza materiali privi di sostanze chimiche per verdure prive di coloranti, conservanti, additivi e OGM. Ispirata a uno stile di vita ecologico e incorporando costantemente la sostenibilità nel proprio processo di confezionamento, Germinal BIO è ora alla ricerca di alternative sostenibili alla plastica.

Questo è ciò che ha influenzato la decisione di lanciare un’intera linea di imballaggi compostabili. Per questo motivo, sono stati adottati sacchetti interni in materiale compostabile, che preserva la croccantezza dei prodotti, offrendo una maggiore sostenibilità ambientale.

Il forte impegno del marchio verso un packaging ecologico, insieme alla volontà di preservare il sapore, l’aroma e l’aspetto dei propri prodotti, ha spinto Germinal BIO a collaborare con SDR PACK in collaborazione con TIPA. É stato evidente anche il supporto dei suoi clienti come conseguenza della scelta di lanciare una confezione compostabile.

Per la sua nuova linea, Germinal BIO ha scelto l’applicazione di buste pillow bag, realizzate con laminato trasparente T.LAM 607 di TIPA compostabile in ambiente industriale. Il packaging fornisce la barriera necessaria per mantenere la freschezza e la trasparenza su cui i suoi consumatori hanno imparato a fare affidamento e di cui si fidano.

Germinal BIO supporta la sostenibilità a 360° con una filiera garantita per l’approvvigionamento delle farine che è breve, certificata, con tracciabilità completa dal campo alla tavola e, ove possibile, utilizzando materie prime coltivate localmente, Made in Italy.

Il marchio continua ad adottare imballaggi sostenibili e si impegna per la riduzione della plastica.

Share this story
Vuoi diventare compostabile?

Leggi altre storie