Scotch & Soda Storie di successo

Scotch & Soda si impegna a sostituire 1 milione di sacchetti in polietilene con alternative compostabili entro la metà del 2022

Grazie alla collaborazione con TIPA, vogliamo che i nostri sacchetti – un prodotto tradizionalmente considerato come rifiuto – possano restituire sostanze nutritive alla terra.

Jelle de Jong
Direttore della Sostenibilità

Scotch & Soda è un brand di moda che promuove l’individualità, l’autenticità e il potere dell’espressione personale. Anche la promozione della sostenibilità è parte dell’approccio del marchio che comincia proprio dall’attenzione ai materiali.

 

Nel dicembre 2021 Scotch & Soda ha annunciato la collaborazione con TIPA e nel 2022 almeno 1 milione di capi d’abbigliamento del marchio saranno confezionati in sacchetti in bioplastica TIPA®. Per le collezioni primavera-estate 2022, i sacchetti TIPA® rappresenteranno il 21% del totale delle confezioni dei prodotti e saranno usati per capi venduti in grandi quantità come t-shirt, jeans, felpe, maglioni e camicie per le linee uomo, donna e bambino.

I sacchetti in polietilene (PE) sono costituiti da una pellicola sottile e sono comunemente usati nel settore della moda. Prima erano l’opzione migliore per il confezionamento dei prodotti. Tuttavia, in media il 24%* del consumo mondiale di plastica non derivata da fibra è destinata all’incenerimento, mentre il 58%* finisce in discarica e negli ecosistemi naturali, impiegando centinaia di anni per decomporsi.

 

Nella ricerca di alternative Scotch & Soda ha trovato materiali innovativi come i sacchetti TIPA che offrono lo stesso livello di protezione, ma si affidano meno ai combustibili fossili e ritornano alla terra sotto forma di sostanze nutritive alla fine del loro ciclo di vita, contrariamente a quanto accade in discarica e mediante incenerimento.

L’integrazione dei sacchetti TIPA rientra nella missione di sostenibilità di Scotch & Soda al fine di contribuire alla protezione ambientale. Attraverso la collaborazione con TIPA, Scotch & Soda spera di motivare i clienti a cominciare a compostare, innalzando la consapevolezza circa l’impatto ambientale sia della produzione che della fine del ciclo di vita delle confezioni tradizionali. Il marchio intende abbandonare i sacchetti convenzionali in polietilene per tutte le categorie di prodotti entro il 2025.

Compostabile in ambiente domestico
Film altamente trasparente
Stampabile e saldabile
Share this story
Vuoi diventare compostabile?

Leggi altre storie