fbpx

Stella McCartney Success Story

Stella ,Mccartney success story

TIPA® è stata una scelta ovvia per le confezioni compostabili di Stella McCartney, da sempre sostenitrice dell’innovazione sostenibile dei materiali

“Stella McCartney si impegna per essere un’azienda responsabile e moderna, e lavorando con TIPA continua a concretizzare la propria promessa di sostenibilità.”

Stella McCartney

Stella McCartney è tra i pionieri dell’alta moda etica e sostenibile. A partire dalla nascita del suo omonimo marchio nel 2001, si è impegnata a garantire l’approvvigionamento etico e le operazioni sostenibili all’interno della sua casa di moda, proponendo alternative rivoluzionarie per pellicce, pelle, nylon, poliestere, cachemire e altro ancora, integrando l’innovazione in ogni aspetto possibile.

Ogni decisione presa da Stella McCartney rappresenta il suo instancabile impegno nel definire un futuro sostenibile per la moda. Non sorprende dunque che Stella si sia rivolta a TIPA® e alla sua gamma di soluzioni di imballaggio all’avanguardia, flessibili e interamente compostabili per sostituire la plastica tradizionale all’interno della sua filiera e per innovarsi grazie ai materiali plastici compostabili.

Nel 2017, il marchio si è impegnato a sostituire tutti gli imballaggi industriali in film a testa pianacon film e laminati TIPA®, progettati per trasformarsi in compost, facendo un grande passo avanti rispetto all’enorme problema dei rifiuti plastici. La collaborazione tra questi pionieri della sostenibilità prosegue ancora oggi.

Scopri di più su Stella McCartney sul blog di TIPA.

La scelta compostabile di Stella McCartney:
Compostabile in ambiente industriale
Laminato altamente trasparente
Ottima proprietà di barriera contro ossigeno e umidità
Stampabile e saldabile
Compostabile in ambiente industriale
Laminato metallizzato
Alta proprietà di barriera contro ossigeno e umidità
Strato stampabile in reverse
Share this story
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Looking to go compostable?

Read more stories