ULMA Success Story

ULMA collabora con TIPA per prepararsi alla transizione del settore ai bio-materiali

“La partnership tra TIPA e ULMA segna uno sviluppo fondamentale per garantire confezioni sostenibili e compostabili che non producono un impatto a lungo termine nel pianeta e che siano disponibili a tutte le aziende senza timori di costi eccessivi.”

Ed Williams
ULMA

A fronte della domanda del settore, il produttore di macchinari ULMA Packaging (ULMA) ha accelerato la transizione verso le confezioni flessibili compostabili collaborando con TIPA® per migliorare l’efficienza dei macchinari di confezionamento avanzati che usano film compostabili.

Grazie a questa collaborazione ULMA è riuscita ad ottimizzare i macchinari flow-wrapping e di trasporto delle scatole adattandole ai film compostabili, allineandoli con la performance e la macchinabilità delle plastiche convenzionali.

La crescente quota di mercato di alternative eco-sostenibili alla plastica convenzionale, come le pellicole compostabili, è destinata a diventare un fattore chiave per l’espansione del mercato globale delle confezioni flessibili in cui si prevede una crescita da 160,8 miliardi di dollari a 200,5 miliardi di dollari entro il 2025 (fonte). I fornitori di macchinari per confezionamento, come ULMA, che intendono garantirsi un vantaggio competitivo, trovano in TIPA® un partner di qualità.

Questa collaborazione ha consentito a partner come Natoora e R&R Smith di usufruire di opzioni sostenibili in linea con le specifiche standard di confezionamento e velocità.

ULMA fornisce soluzioni di confezionamento in diversi settori che offrono diversi prodotti che vanno dai proteici ai farmaceutici. Opera in 50 paesi in tutto il mondo con 50.000 macchine sul mercato e s’impegna per minimizzare l’impatto delle confezioni sull’ambiente, garantendo al contempo la protezione e la durata di conservazione dei prodotti.

Share this story
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Looking to go compostable?

Read more stories